Lundi, 23 Octobre 2017
Dernières nouvelles
Principale » Corea del Nord - Stati Uniti, le provocazioni continuano

Corea del Nord - Stati Uniti, le provocazioni continuano

12 Août 2017

La Russia da parte sua ha rafforzato i sistemi anti-aerei dislocati nell'Estremo Oriente del Paese, ovvero nelle aree limitrofe alla Corea del Nord, come ha spiegato Viktor Ozerov, ex capo della commissione Sicurezza e Difesa all'agenzia di informazione russa RIA Novosti.

La reazione è furiosa e condita di minacce: "Il presidente Trump ci sta portando sull'orlo di una guerra nucleare".

Donald Trump, incurante delle polemiche, alza ulteriormente i toni contro Pyongyang replicando alle ultime minacce del regime di Kim Jong-un: "Forse le mie parole finora non sono state abbastanza dure". Da giorni la Corea del Nord sta rispondendo alle prese di posizione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che ieri ha minacciato di far piovere "fuoco e ira" sulla Corea del Nord. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov (nella foto a sinistra). Se gli Stati Uniti attaccheranno per primi, tuttavia, tentando di rovesciare il governo di Kim Jong-un, la Cina glielo impedirà. "Una escalation della retorica è la risposta sbagliata", ha aggiunto.

Liverpool and Arsenal make bids for Real Madrid ace Marco Asensio
You can also follow all the action from Camp Nou right here on AS English , with our inimitable live coverage. The biggest challenge for a coach of a winning team is to keep players motivated for more success.

Mentre il Giappone e la Corea del Sud proseguono le operazioni diplomatiche nel tentativo di trovare una soluzione pacifica alla situazione, gli abitanti dell'isola di Guam, dove si trova una base americana finita nel mirino nord-coreano, hanno ricevuto informazioni su come comportarsi in caso di attacco atomico.

Ma l'escalation di tensione preoccupa la Russian Federation, che ha deciso di rafforzare i sistemi anti-aerei a Est.

Corea del Nord - Stati Uniti, le provocazioni continuano